Intanto, grande carestia nel Corno d’Africa (Etiopia, Eritrea, Gibuti, Somalia); più di undici milioni di persone necessitano di assistenza alimentare. Non mi pare che in Italia se ne stia parlando molto.

Non posso avere la presunzione di dire qualcosa in merito, però mi sto chiedendo quali siano i meccanismi dietro a simili catastrofi. Suggerisco la lettura di articoli come questo, sul land grabbing. Quante persone può sostenere un territorio? Non è l’autosufficenza alimentare un valore assoluto?

Annunci

2 risposte a “

  1. Ciao Gaia, purtroppo è da più di 100 anni che il Corno d’Africa soffre la pressione coloniale in modo tale per cui chi soffre e sta male continua a farlo mentre chi vuole guadagnare, guadagna. Se poi ti meravigli del fatto che i media non riportino le notizie più importanti…anzi ti suggerisco di leggere cosa è successo in Islanda, che sta in Europa mica in Africa:

    http://www.controlacrisi.org/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=15084&catid=39&Itemid=68

    Ne sapevi niente?

  2. qualcosa soltanto, grazie ai meccanismi di contro informazione, non ai mezzi tradizionali. è un po’ che volevo approfondire, questi giorni cercherò di farlo, grazie del link!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...