supermercato

Personalmente cerco di andare al supermercato meno possibile: non mi piace come posto, è sgradevole, inoltre so che ogni catena porta una parte del guadagno del negozio molto lontano, a chi detiene il marchio e ai suoi azionisti. Comprando dai piccoli ortofrutta o al mercato dei contadini, invece, spendo localmente e arricchisco di più la comunità – soprattutto se compro merce friulana.

Oggi, grazie al sito senzauto.it, scopro che secondo il Movimento Difesa del Cittadino e il Codacons fare la spesa al supermercato non è più conveniente che al mercato o all’ortofrutta. Probabilmente non sempre questo è vero, ma il risultato dell’indagine è incoraggiante. Hanno finito di spremere produttori e consumatori. Inoltre, a fare la spesa sotto casa si va a piedi o in bici.

Annunci

3 risposte a “supermercato

  1. Già, ti lascio questa frase:

    Vado tutte le mattine al mercato per vedere quante cose si vendono e di cui non ho bisogno
    Socrate

    La possiamo adattare al super-mercato ?

  2. A costo di apparire saccente, credo che questo passo di Diogene Laerzio sia stato un po’ stravolto dal passa-parola in rete… Non è che Socrate andasse tutte le mattine al mercato per autocompiacersi di quanto fosse parco, semplicemente constatava che a lui bastava poco per vivere. Immagino che le sue mattine le impiegasse meglio… almeno così mi insegnarono.

    Uno che vada ogni giorno al mercato per sentire di non aver bisogno d’avere nulla, mi pare più un nevrotico che cerca di autoconvincersi di qualcosa, o di autorassicurarsi. Queste psicosi mi sa che le abbiamo inventate noi col consumismo e le politiche salariali! 😀

  3. gaiabaracetti

    Già, io certi posti li evito proprio, ma l’altro giorno mia sorella mi ha detto di aver visitato ‘sociologicamente’ un grande rivenditore di elettrodomestici, e di essere rimasta colpita dalla massa di roba inutile che vi si vende. Se non la si vende, però, si perdono i posti di lavoro, e allora come si fa? (Part-time!!)
    Mi piace invece soffermarmi davanti alle cose belle, anche se costose o già usate, perché penso che dobbiamo circondarci di poco, ma quel poco deve essere curato perché fa bene vivere nella bellezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...