F-35

Vi segnalo una campagna perché l’Italia rinunci ad acquistare i futuri cacciabombardieri F-35 che ci costeranno, oltre ai soldi già spesi, altri 10-15 miliardi di euro. Si tratta tra l’altro di un aereo molto controverso il cui sviluppo va per le lunghe e i cui costi continuano a salire (“in 11 anni il costo de programma JSF è aumentato a una media giornaliera di 40 milioni di dollari”!!). 15 miliardi sono circa 250 euro per ogni singolo italiano, compresi i neonati. Non è poco. E poi dovremo anche mantenerli. Oppure, come suggeriscono i promotori della campagna: “Con i 15 miliardi che si potrebbero risparmiare cancellando l’acquisizione degli F-35 JSF si potrebbero fare molte cose: ad esempio costruire duemila nuovi asili nido pubblici, mettere in sicurezza le oltre diecimila scuole pubbliche che non rispettano la legge 626 e le normative antincendio, garantire un’indennità di disoccupazione di 700 euro per sei mesi ai lavoratori parasubordinati che perdono il posto di lavoro.”

Questo governo, a cui piace tanto giocare con le forbici, dovrebbe pensare di tagliare anche questa cosa qui. Tra l’altro, come sottolineano i promotori della campagna, perché dobbiamo per forza comprare dei cacciabombardieri? Chi dobbiamo bombardare?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...