spese militari

Io volevo dire qualcosa sul terremoto, perché mi fa arrabbiare che crollino ancora edifici (nuovi!) nel 2012 quando ci sono sia le leggi che le tecnologie antisismiche! Poi volevo anche commentare sui costruttori che in FVG chiedono di far ripartire le opere pubbliche e la costruzione di infrastrutture non perché servono, attenzione, ma perché danno lavoro! Non li linko neanche. Almeno Confartigianato chiede di ristrutturare. Questa è una cosa più sensata.

Però siccome io non sono un’esperta e non avrei avuto molto di utile da dire, e comunque tutto alla fine si riconduce ai soldi, parliamo ancora di soldi, perché senza soldi non metti in sicurezza il territorio, non sistemi le case, non aiuti gli sfollati, non fai niente.

Leggete questo articolo del Manifesto, cercate anche altre informazioni. Quanti miliardi per dei caccia bombardieri, che non sono stati nemmeno collaudati? Quanti miliardi per un sistema di sorveglianza ad opera di droni con base in Sicilia? Ne avevamo veramente questo gran bisogno, con il paese che cade a pezzi, letteralmente?

Annunci

2 risposte a “spese militari

  1. Ciao Gaia!
    In verità ti dico (oggi mi sento un po’ biblico) che molti dei discorsi che ho trovato più sensati e interessanti sono stati tenuti in varie occasioni da ‘non esperti’ del settore (per me, come diceva Niels Bohr: «An expert is a man who has made all the mistakes which can be made, in a narrow field»).
    Perciò ben vengano le tue riflessioni anche sul sisma.

    Quanto alle spese sugli armamenti, segnalo la campagna di Emergency contro gli sprechi per le spese militari.

    Quando 2 anni fa gli olandesi ritirarono le proprie truppe dall’Afghanistan, mentre qui in Italia si diceva che dovevamo continuare ad essere presenti, perché “così chiedeva l’Europa”, corsi subito su Google Maps per vedere se avessero mai trasferito i Paesi Bassi da qualche altra parte nel globo. E invece no, erano ancora lì, ostinati, pur senza missioni militari insensate.

    Ma come sai bene, le «missioni per la salvaguardia dell’ordine mondiale» sono come la TAV: si *devono* fare.

    Qui un articolo interessante su come il nostro generalissimo ministro della difesa calcoli il rapporto spese_militari/PIL. Un F35 non fa mai male… poi vuoi mettere con gli altri ministri a Bruxelles? Io c’ho il caccia più grosso del tuo… innocenti giochi di noi maschietti!

  2. Anche se poi pare che questo caccia nemmeno funzioni! I giornali e i telegiornali dovrebbero dare più spazio a questo scandalo. Vorrei anche sapere cosa ce ne facciamo di un sistema di sorveglianza tramite droni. In Sicilia. Pensassero a sorvegliare la mafia con le persone, in Italia, invece di queste stronzate qui. Vabbè. È talmente evidente, che lo dico a fare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...