in radio

Sabato mattina alle dieci presenterò La fuga e l’addio a Radio Onde Furlane. Chi volesse può ascoltare sui 90 mhz o online qui.

(In replica domenica mattina alle 9.30)

Annunci

4 risposte a “in radio

  1. Ascoltato l’intervento, ammazza quanto parli! 🙂 ..l’argomento mi attizza, lo comprerò.
    ..p.

  2. haha grazie! oltre a parlare animatamente ho anche quasi ribaltato il tavolo dello studio… ringrazio mauro e il pio3 in regia

  3. Alla fine l’ho letto. Ti lascio un commento qui. Il fatto di conoscere più o meno i luoghi descritti mi ha appassionato non poco. E’ uno scorcio della nostra città, una storia del nord est che potrebbe starci benissimo al nord ovest. Mi è piaciuto il ritmo, non incalzante, che segue il racconto ed il susseguirsi dei giorni e fa entrare il lettore nella dimensione esatta di come e dove si svolge la storia. Mi sono piaciute le digressioni, anche buttate qua e là, che creano il contorno e danno eterogeneità al filo della storia.
    L’argomento in questione (non facile) è stato affrontato con molta dignità e sobrietà “tipica di un tipo” di stereotipo friulano che a me piace. Una storia realistica (non so se reale). Secondo me invece è stato arduo (e comunque evviva gli audaci) l’inserimento del racconto parallelo che a mio viso, per essere ‘parallelo’, era troppo complicato nel senso che avrebbe avuto bisogno di più ampio respiro, i personaggi (tanti, troppi) così facendo non vengono caratterizzati e descritti bene, insomma, forse era meglio inserire un qualcosa di più blando e meno complesso.
    Infine mi sono piaciuti alcuni passaggi (mi ricordo un “con la promessa del mare”) che non riporto perché come al solito quando leggo sono preso e non me li sottolineo. Poi sul finire del libro, sul dialogo dell’affascinante, io la penso esattamente come Carlo!

  4. Grazie Pauli per i commenti. Dico solo che la ‘non caratterizzazione’ della storia parallela è un po’ voluta (molti hanno fatto le tue stesse osservazioni in merito), per sottolineare la sua irrealtà. Forse ci sono riuscita, forse no.
    Grazie di aver letto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...