Ancora sul suolo minacciato

Chiedo nuovamente scusa se sto scrivendo poco, ma credo di essere vicina alla fine del romanzo, e questo mi sta prendendo tutte le energie mentali. Comunque adesso mi sembra si parli sempre di più di consumo di suolo: ecco un altro (breve) documentario di Legambiente. C’è di nuovo il tizio con i papillon folli.

Mi chiedo ultimamente se saremo noi a iniziare a trattenerci, o la distruzione dell’ambiente e le conseguenze della crescita continua della popolazione a ritorcercisi contro. In teoria, la prima eventualità sarebbe ovviamente preferibile, ma a me sembra che, quando va bene, si tenda a fare solo il minimo indispensabile, o quello che noi riteniamo tale, per evitare il disastro. Il minimo indispensabile, e all’ultimo momento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...